NOTIZIE

8 novembre 2017

Locandina incontro 9 novembre

Locandina incontro 10 novembre

 

Il cardinale Francesco Montenegro il 9 e il 10 novembre a Jesi

La nuova Caritas si apre alla città

La diocesi ha atteso a lungo che si realizzasse la struttura che attualmente ospita la sede del Centro Servizi Caritas Jesina “Padre Oscar”. Questo è stato possibile perché c’è stata la ferma volontà di quanti hanno creduto nella bontà del progetto e di quanti hanno materialmente lavorato. Ora è il momento di inaugurare ufficialmente la struttura che è operativa dal 19 aprile 2017. Ora ci stiamo adoperando per attivare un servizio di seconda accoglienza e l’apertura di un emporio alimentare. L’inaugurazione sarà il 9 novembre preceduta da un incontro al quale parteciperà il cardinale Francesco Montenegro, presidente di Caritas Italiana e vescovo della diocesi di Agrigento. Oliviero Forti, responsabile dell’ufficio immigrazione di Caritas italiana, illustrerà il progetto dei corridoi umanitari che si attiveranno in Etiopia a iniziare dal mese di novembre 2017, progetto voluto dalla CEI è in collaborazione con la Comunità di Sant’Egidio. Ettore Fusaro presidente del “Consorzio Communitas” modererà l’incontro. Gli argomenti trattati sono di grande attualità e ci interpellano come Chiesa e come cittadini.

Accanto alla persona malata tra scienza, diritto e libertà: su questo tema si svolge il convegno di venerdì 10 novembre dalle 8,30 alle 14 a Jesi, presso il centro direzionale Esagono in via don Battistoni, 4. La proposta è a cura della Pastorale della Salute regionale in collaborazione con l’associazione Scienza & Vita e con alcune associazioni. È rivolto ai professionisti del settore sanitario, ai volontari e alla cittadinanza. La relazione iniziale sarà sulla nuova Carta degli Operatori Sanitari e sulle prospettive di assistenza al malato grave con prognosi infausta e sarà tenuta dal card. Francesco Montenegro, Arcivescovo Metropolita di Agrigento. Gli aspetti bioetici nelle decisioni di fine vita saranno presentati dal prof. Maurizio Calipari, docente incaricato di bioetica dell’Università Europea di Roma e portavoce dell’Associazione Scienza & Vita.